,

Scegliere i fornitori giusti per il matrimonio a Venezia

sposarsi a Venezia

Quando si decide di sposarsi la prima cosa che viene in mente è : “come scelgo i fornitori giusti per il matrimonio a Venezia?”

Se ti sposi a Venezia poi, scegliere diventa difficile perché l’offerta è molto alta…come del resto il rischio di sbagliare scegliendo un fornitore troppo costoso e di media qualità!

Ecco quindi per voi tre consigli utili per non sbagliare:

 

  • Scegli liberi professionisti per avere un prodotto UNICO, NON standard

 

Una delle prime cose che vi consiglio di fare quando iniziate a pianificare le vostre nozze, è di scegliere liberi professionisti come fotografi, orafi e sarti, ad esempio, per non ottenere un prodotto seriale, standard, ma unico e pensato su misura per voi. Quindi i fornitori giusti per il matrimonio a Venezia potranno offrirti un prodotto esclusivo. Rivolgersi a professionisti qualificati, anzicchè presso rivendite specifiche, vi farà risparmiare e ottenere prodotti di grande qualità.

 

Internet vi faciliterà il processo di ricerca anche se consiglio sempre di rivolgersi ad una professionista in organizzazione di matrimoni, affinchè vi indirizzi, almeno, ad intraprendere i percorsi migliori.

 

Provate a pensare, ad esempio, all’abito da sposa: cercarlo in un atelier significa essere nel caso in cui qualche altra sposa possa sceglierlo…così voi non sareste più le uniche ad indossare quel modello!

Ma se invece incaricassi una stilista/sarta per confezionare l’abito… sicuramente sarebbe un modello unico e avreste sostenuto solo i costi per i tessuti e per il confezionamento.

 

Vi sconsiglio anche di rivolgervi a negozi di fotografia che propongono pacchetti standard per servizio e album (chiedetevi sempre “quante pagine avrà l’album? Con che carta? La qualità della stampa come sarà? E la copertina?)

 

 

  • Scegliete un servizio pensato su misura per voi

 

I catering che offrono servizi matrimoniali, spesso, per propria comodità, tendono ad offrire soluzioni standard. Scegliere soluzioni standard non ottimizzerà i vostri costi.

E’ bene scegliere i fornitori giusti per il matrimonio a Venezia. Decidete voi cosa volete offrire al banchetto, consultate riviste e siti internet per capire se la proposta che vi viene fatta è davvero di qualità. Considerate che la spesa per il catering copre circa il 45% del costo totale previsto per le nozze…il rapporto qualità/prezzo deve essere assoluta. Se volete contenere i costi, pensate a soluzioni quali un pic-nic di alta qualità o un buffet in piedi invece del pranzo con posti assegnati.

Ottimizzare il budget non significa “spendere meno” ma “spendere meglio”.

 

  • Ottimizzare il budget non significa “spendere meno” ma “spendere meglio”.

Scegliete sempre la qualità perché è quella che fa la differenza, stando sempre attenti al budget. Ad esempio, se vi sposate a Venezia, affidatevi ad una wedding planner che può suggerirvi le migliore soluzioni ai prezzi più adatti alle vostre esigenze.

 

Fotografia di Grazia Fiore www.graziafiore.com

Hai trovato utile questo articolo?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.